Sempre più vertenze da badanti contro famiglie italiane. Come difendersi

Partiamo dalla soluzione: Il miglior modo per difendersi da una badante in nero che minaccia una vertenza e delle minacce da parte della badante in nero che chiede soldi per evitare la vertenza è quello di procedere ad una regolare assunzione di una badante, riconoscendo alla lavoratrice ogni diritto previsto da CCNL, da retribuzione a ferie, permessi, malattia, etc, è pretendendo che assolva agli obblighi sempre previsti da contratto.

Avere una badante in nero non è legale e se la stessa decide di fare una vertenza, il datore di lavoro potrebbe rischiare sanzioni pesanti che, come previsto dalle leggi in vigore, scattano per:

  • mancata comunicazione dell’assunzione;
  • omessa iscrizione all’Inps.

Le sanzioni variano a seconda dei giorni di effettivo lavoro in nero e possono arrivare fino a decine di migliaia di euro.

Altri articoli

Stiamo lavorando per mettere online il progetto!

Se vuoi puoi lasciare la tua mail, verrai ricontatto per provare la nostra piattaforma in anteprima.