Stipendio Colf e Badanti: nuove regole per il pagamento in contanti

Come ricorda l’Assindatcolf, i nuovi limiti per i pagamenti in contanti entrati in vigore dal 1° Gennaio 2022 si applicano anche per gli stipendi dei lavoratori domestici.

Se fino al 31 Dicembre era possibile corrispondere emolumenti per un totale di 2.000,00€ senza rischiare una sanzione, anche perché come anticipato la legge 205/2017 non si applica per i rapporto di lavoro di tipo domestico, dal 1° Gennaio 2022 cambia tutto. Con la conversione in legge del Decreto Fiscale (DL 146/2021) il limite per qualsiasi pagamento in contanti (con qualche eccezione) si dimezza, scendendo a 1.000€.

Altri articoli

Stiamo lavorando per mettere online il progetto!

Se vuoi puoi lasciare la tua mail, verrai ricontatto per provare la nostra piattaforma in anteprima.